RISULTATO REFERENDUM COSTITUZIONALE - COMUNE DI CASOLE D’ELSA

Inserito da casoledelsa il 5 Dicembre 2016

SEGGIO N 1 CASOLE CENTRO :

SI 369

NO 310

2 BIANCHE

4 NULLE

SEGGIO N 2 CAVALLANO:

SI 359

NO 328

6 BIANCHE

6 NULLE

SEGGIO N 3 MENSANO - MONTEGUIDI

SI 135

NO 87

3 NULLE

SEGGIO N 4 PIEVESCOLA

SI 309

NO 256

2 BIANCHE

4 NULLE

TOTALE:

SI    1.172      ( 54,44 % )

NO     981      ( 45,56 % )

Categoria: Circolo di Casole, Circolo di Mensano -Monteguidi, Circolo di Pievescola, GRUPPO CONSILIARE CENTROSINISTRA, Informazioni, Segreteria | Nessun Commento »

 

VERSO IL REFERENDUM COSTITUZIONALE : Venerdì 23 Settembre - ore 18.30 - LE IMMAGINI DELLA SERATA

Inserito da casoledelsa il 5 Ottobre 2016

Categoria: Circolo di Casole, Circolo di Mensano -Monteguidi, Circolo di Pievescola, Consiglio Comunale, GRUPPO CONSILIARE CENTROSINISTRA, Informazioni, Segreteria | Nessun Commento »

 

RICHIESTA DI COORDINAMENTO AIUTI AI TERREMOTATI DEL PD CASOLE D’ELSA E CENTROSINISTRA PER CASOLE:

Inserito da casoledelsa il 31 Agosto 2016

Al Sindaco del Comune di Casole d’Elsa, dott. Piero Pii

Egr. Sindaco,
in occasione del terremoto del 24 agosto, tutta Italia ha mostrato un grandissimo sentimento di umanità e di solidarietà verso le popolazioni colpite, tanto che in poche ore sono state raccolte, grandi quantità di beni di primissima necessità, oltre, probabilmente, a ingenti somme di denaro.

Alla luce di questo bellissimo slancio di solidarietà, quasi una gara a primeggiare nell’aiuto, non ci dimentichiamo che quei nostri concittadini avranno estremo bisogno di essere supportati e di non essere dimenticati neanche tra settimane e mesi, quando le telecamere saranno spente e la polvere si sara’ posata.

Sara’ quindi necessaria una sorta di maratona di solidarietà, una corsa che ora parte più sommessa, ma che arriva più alla lunga a dar loro conforto. Una corsa in cui sarà necessario essere coordinati.
Proprio alla luce di ciò, le proponiamo di organizzare nei prossimi giorni una riunione dei gruppi consiliari e di tutte le Associazioni casolesi, con lo scopo di organizzare, per le prossime settimane, una serie di iniziative coordinate di raccolta fondi e di sensibilizzazione, perche’ la nostra comunità possa avere molte occasioni per esprimere la propria solidarietà ai nostri connazionali colpiti dal terremoto. La generosità dei casolesi e’ nota e sara’ forte anche stavolta, ma dobbiamo coordinarci per evitare estemporaneita’ e dispendio di energie. La riunione dovrebbe quindi vertere sulle iniziative da mettere in atto nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, da affiancare a quelle che il Comune sta attuando in sede istituzionale.

Certi di una accoglimento della nostra proposta, la salutiamo cordialmente
Centrosinistra per Casole d’Elsa
Unione Comunale PD di Casole d’Elsa

Categoria: Circolo di Casole, Circolo di Mensano -Monteguidi, Circolo di Pievescola, Consiglio Comunale, GRUPPO CONSILIARE CENTROSINISTRA, Informazioni, Segreteria | Nessun Commento »

 

MOZIONE PD SU PROGETTO GEOTERMIA ” MENSANO “

Inserito da casoledelsa il 18 Agosto 2016

Centrosinistra per Casole
Casole d’Elsa 16/08/2016
Al Sindaco
del Comune di Casole d’Esa
dott. Piero Pii

Oggetto: Mozione “Richiesta di un incontro tra il Sindaco e i Capigruppo in Consiglio
Comunale del Comune di Casole d’Elsa e l’Assessore per l’ambiente e
l’energia della Regione Toscana”

Premesso:
● che è ormai acclarato da parte del mondo scientifico il processo di cambiamento climatico in atto, la cui maggiore origine è riconosciuta quella antropica,
● che il mutamento climatico si sta manifestando con aumento delle temperature medie, i cui effetti, se non contrastati, porteranno nei prossimi decenni a importanti cambiamenti nella climatologia locale, rischiando di compromettere anche il nostro paesaggio e i nostri prodotti agricoli, apprezzati a livello mondiale e frutto di un lavoro secolare
● che nelle conclusioni della Conferenza COP21 tenutasi a Parigi lo scorso dicembre, emerge chiara la necessità di un drastico taglio delle emissioni climalteranti e del conseguente sviluppo delle energie rinnovabili e risulta chiaro e vincolante l’impegno in tal senso del nostro Paese insieme alle maggiori economie mondiali
● che la geotermia non può non essere considerata, in linea di principio, una risorsa energetica rinnovabile
● che occorre comunque estrema cautela nell’introdurre qualsiasi novità in un ambiente antropizzato e dall’alto valore storico e paesaggistico come quello casolese e valdelsano, in cui si coniugano turismo, attività industriali e agricoltura di qualità

Ribadito:
● che la società Magma Energy è titolare di una concessione di ricerca di fluidi geotermici denominata “Mensano” e rilasciata secondo la normativa nazionale stabilita dal D.lgs n. 22 del 11/02/2010 e successive modifiche e integrazioni,
● che altrettanto legittimi e comprensibili sono i dubbi e le preoccupazioni di parte della cittadinanza del nostro comune e di quelli limitrofi,
● che la salubrità e la fruibilità del nostro territorio deve essere preservata e che nessun Intervento ne deve compromettere questi aspetti e si deve inserire necessariamente in armonia con tutte le attività economiche e sociali presenti,
● che, se l’obiettivo unanime di questo consiglio comunale è quello di far sentire forte la voce di tutto il nostro territorio, la strada più ragionevole e proficua non può che essere quella di evitare il muro contro muro, ma perseguire nel modo più efficace possibile il dialogo con le altre istituzioni, soprattutto con quelle sovraordinate e titolari di poteri decisionali per poter ricondurre tutti i ragionamenti dinanzi ai tavoli preposti,
● che un dialogo aperto, anche su posizioni differenti è sempre da perseguire, mentre percorrere altre vie serve spesso a creare strumentalizzazioni politiche più che a cercare di risolvere realmente le questioni.

Considerato:
● che la Regione Toscana ha da poco dato il via libera al provvedimento di iniziativa consiliare “Disposizioni in materia di impianti geotermici”, che punta a raggiungere un’intesa istituzionale tra Regione ed Enti Locali per la localizzazione e la realizzazione degli impianti geotermici sul territorio,
● che il Gruppo consiliare “Centrosinistra per Casole”, convinto di quanto sopra, ha ritenuto opportuno richiedere un incontro formale alla Regione Toscana, nella persona dell’assessore all’ambiente,
● che tale incontro è avvenuto giovedì 11 agosto alla presenza del capogruppo e di una delegazione del PD casolese, durante il quale, oltre a richiedere al dirigente preposto un aggiornamento sullo stato dei fatti relativi al progetto di ricerca “Mensano”, abbiamo dato voce ai dubbi ed alle perplessità dei cittadini e delle attività economiche casolesi davanti all’assessore Federica Fratoni.

Considerato altresì:
● che, almeno da una prima ricerca effettuata da parte della segreteria dell’attuale assessore regionale e da quella del Presidente Rossi, non risulterebbe mai pervenuta in dette segreterie (almeno dall’insediamento della nuova Giunta Regionale) alcuna richiesta ufficiale di incontro da parte dall’amministrazione di Casole e che comunque stiamo cercando ulteriori riscontri per chiarezza di informazione,
● che l’assessore Fratoni, durante detto incontro, si è resa disponibile a fare un nuovo incontro, negli uffici della Regione Toscana, alla presenza del Sindaco e di tutti i capigruppo del nostro Consiglio Comunale per discutere insieme della questione

SI PROPONE
al Consiglio comunale di Casole d’Elsa

DI IMPEGNARE

il Sindaco e la Giunta a formulare una richiesta ufficiale di incontro, nei termini di cui sopra, alla segreteria dell’assessore regionale Federica Fratoni, per affrontare tutti insieme e nelle sedi preposte, la questioni relative al “Progetto Mensano”.

Gruppo Consiliare
“Centro Sinistra per Casole”

Categoria: Circolo di Casole, Circolo di Mensano -Monteguidi, Circolo di Pievescola, Consiglio Comunale, GRUPPO CONSILIARE CENTROSINISTRA, Informazioni, REGIONE TOSCANA, Segreteria | Nessun Commento »

 

Lavoro: Serracchiani, proprio il Pd può essere luogo di sintesi

Inserito da casoledelsa il 22 Settembre 2014

Lavoro: Serracchiani, proprio il Pd può essere luogo di sintesi

18 Settembre 2014

“Confidiamo, e non a caso la direzione e’ convocata il 29 settembre, che si possa trovare il luogo della sintesi” sulla riforma del lavoro “proprio all’interno del Partito democratico, un partito che ha dimostrato maturita’ proprio quando si pensava si sciogliesse come neve al sole, come sulle riforme”. Cosi’ risponde Debora Serracchiani, vicesegretario del Pd, a chi la interpella sulle divisioni interne al partito sul Jobs act.

“Il presidente del Consiglio e’ stato chiaro nel dire che non c’e’ piu’ tempo da perdere su temi delicati come il lavoro: su questo Pd e governo hanno fatto proposte chiare e il Parlamento sta facendo la sua parte sul ddl delega. Noi abbiamo presentato il Jobs act, la scelta degli strumenti legislativi sara’ al governo e ai gruppi parlamentari”. Cosi’ Debora Serracchiani, vicesegretario del Pd, risponde a chi le domanda se per la riforma del Lavoro sia in arrivo un decreto legge. “Il tema del lavoro e’ delicato: non sara’ semplice ma siamo determinati. Sul ddl delega continuano i confronti anche con il ministro Poletti: abbiamo raggiunto accordi importanti su alcuni articoli, confidiamo che entro l’anno ci possa essere la definizione del passaggio parlamentare”, aggiunge Serracchiani. “E’ una riforma importante che tocca nodi non banali come l’introduzione del contratto a tutele crescenti, la riforma degli ammortizzatori sociali, l’allargamento delle tutele - prosegue - Stiamo cambiando profondamente il sistema del lavoro toccando anche lo statuto dei lavoratori che e’ ormai datato 40 anni”.

Categoria: Circolo di Casole, Circolo di Mensano -Monteguidi, Segreteria | 1 Commento »

 

ASSEMBLEA PUBBLICA A MENSANO - MARTEDI 20-05-2014 - ORE 21,00

Inserito da casoledelsa il 16 Maggio 2014

PER LEGGERE CLICCA SUL LINK QUI SOTTO

mensano-ok-1

Categoria: Circolo di Mensano -Monteguidi, GRUPPO CONSILIARE CENTROSINISTRA | Nessun Commento »

 

PIZZA A MONTEGUIDI - VENERDI 16 MAGGIO 2014

Inserito da casoledelsa il 15 Maggio 2014

CLICCA QUI SOTTO PER VEDERE L’EVENTO

16-maggio

Categoria: Circolo di Mensano -Monteguidi, Informazioni | Nessun Commento »

 

I° MAGGIO A MENSANO 2014

Inserito da casoledelsa il 23 Aprile 2014

manifesto-1-maggio-mensano-ok-a3

Categoria: Circolo di Mensano -Monteguidi | Nessun Commento »

 

RISULTATI PRIMARIE - 9 MARZO 2014 - CASOLE D’ELSA

Inserito da casoledelsa il 10 Marzo 2014

RIEPILOGO RISULTATO DELLE PRIMARIE DEL 9 - 03-2014 :

SEGGIO 1 - CASOLE CENTRO - TERI CARLI : 28 - GIORDANO PIERONI 48 - VOTANTI 77 - 1 SCHEDA NULLA

SEGGIO 2 - CAVALLANO TERI CARLI: 25 -GIORDANO PIERONI 48 - VOTANTI 75 - 1 SCHEDA BIANCA - 1 NULLA

SEGGIO 3 - MENSANO- MONTEGUIDI : TERI CARLI 42 - GIORDANO PIERONI 22 - VOTANTI 64

SEGGIO 4 - PIEVESCOLA : TERI CARLI 50 - GIORDANO PIERONI 12 - VOTANTI 62

TOTALE VOTI ESPRESSI AI CANDIDATI:

TERI CARLI 145

GIORDANO PIERONI 130

TOTALE VOTANTI 278

Categoria: Circolo di Casole, Circolo di Mensano -Monteguidi, Circolo di Pievescola, Informazioni, Segreteria | Nessun Commento »

 

PRIMARIE 9 MARZO 2014 - I PROGRAMMI DEI CANDIDATI: GIORDANO PIERONI

Inserito da casoledelsa il 7 Marzo 2014

RICEVIAMO DAL CANDIDATO ALLE PRIMARIE GIORDANO PIERONI E PUBBLICHIAMO:
GIORDANO PIERONI
Sono nato a Casole (podere Orli) da una famiglia contadina residente nel Comune dagli anni 20 del novecento. Sono quindi vissuto dentro la cultura contadina casolese negli anni dell’ infanzia e della giovinezza anche dopo il trasferimento della mia famiglia a Poggibonsi avvenuto durante la “fuga dalle campagne” che spopolò Casole.
Dopo la maturità scientifica al Liceo A.Volta di Colle mi sono laureato in Informatica all’ Università di Pisa ( il primo laureato in Informatica della provincia di Siena ).
Ho lavorato come Consulente Informatico libero professionista e, in seguito, come Insegnante di Informatica Industriale e Gestionale nella scuola superiore e nei Centri di Formazione Professionale della Regione.
Attualmente sono Funzionario INPS con incarico amministrativo e di consulenza informatica.
Con l’ esperienza lavorativa ho acquisito capacità organizzative e di gestione di rapporti interpersonali.

Nel mio tempo libero mi dedico all’ agricoltura e al calcio come preparatore di portieri a livello amatoriale

Alle mie spalle ho una lunga attività politica sempre in ambienti di sinistra anche se attualmente non sono iscritto ad alcun partito
I punti fondamentali del mio programma per la amministrazione Casolese riguardano:

-Turismo, agricoltura, ambiente e energia

Nel contesto storico ed economico attuale diventa preminente la conoscenza delle caratteristiche del territorio che si intende governare.
A Casole da anni si è operata una scelta economica e culturale diretta allo sviluppo del turismo e dell’ agricoltura di qualità.
Il turismo sarà tutelato nelle sue diverse attività dall’ agriturismo al turismo di élite. Il territorio di Casole ha enormi potenzialità perchè privilegiato dal dono di un paesaggio bellissimo, di un clima gradevole e di una popolazione cordiale. Dopo più di 20 anni di esperienza, gli operatori del settore turistico dovranno continuare la promozione nazionale e internazionale delle loro offerte usufruendo anche dell’ aiuto dell’ Amministrazione Comunale .

L’ agricoltura sarà incentivata partendo dalla conoscenza agronomica dei terreni.
Alle tradizionali coltivazioni della vite, dell’ olivo e dei cereali si dovranno aggiungere colture che individueremo con l’ aiuto di esperti e di associazioni agricole provenienti anche da altre realtà locali comparabili.
Parallelamente dovremo impiantare un sistema di trasformazione e distribuzione a filiera corta, creando così opportunità occupazionali e di sviluppo di attività artigianali.
La presenza femminile troverà un importante spazio in questo progetto offrendo le proprie creatività ed orientando le scelte.

Per sviluppare l’ agricoltura e sostenere il turismo dovremo con tutte le nostre forze e il nostro coraggio salvaguardare l’ ambiente.
Per questo non saremo abbagliati dagli “specchietti per allodole” preparati da chi vuole lo sfruttamento geotermico industriale del nostro territorio mettendo a rischio la qualità della vita e il turismo senza darci niente in cambio.
Piuttosto cercheremo le risorse per il finanziamento dei piccoli impianti privati che avranno doppio ritorno economico per i cittadini casolesi sia come produzione di energia che come importante indotto lavorativo.
Inoltre stimoleremo i cittadini a un controllo capillare del territorio per evitare in modo tempestivo le minacce di inquinamento.

Insieme alle organizzazioni faunistiche, ambientaliste ma soprattutto insieme agli agricoltori proteggeremo dal dissesto idrogeologico la nostra terra. Negli ultimi anni, in seguito ai cambiamenti climatici e alla perdita della manutenzione dei fossi e degli argini dei corsi d’ acqua, abbiamo avuto numerose frane e esondazioni con danni ingenti alla viabilità e all’ agricoltura.

-Cultura associazionismo e sanità

Nella realtà socio-culturale casolese insistono molteplici associazioni dedite ad attività culturali volontariato sociale ed organizzazione di eventi di largo richiamo (dal presepe vivente ad attività ricreative tra le quali l’ ultima, riuscitissima del carnevale). Queste associazioni, in base alla presentazione di progetti fattivi e fattibili, devono ricevere supporto non solo economico ma anche logistico ed organizzativo per poter gestire al meglio la propria attività e poter rappresentare il motore della crescita sociale della comunità.
Occorre necessariamente “pensare valdelsa” per utilizzare le sinergie provenienti dal territorio per una gestione integrata nel settore cultura e turismo che abbracci tutta la Valdelsa conservando le peculiarità dei singoli territori.

Devono assolutamente essere conservati i presidi socio-sanitari esistenti, magari con la assegnazioni di nuovi locali ricavati riconvertendo la struttura liberatisi dalla realizzazione di un nuovo plesso scolastico per la scuola elementare.
Infine un appello a tutta la popolazione che si adoperi per ritrovare quella aggregazione politico-sociale che si è un po’ sfilacciata. La persona adatta per il percorso di recupero deve stare sopra le parti senza alcuna forma di coinvolgimento se non quello emotivo e di appartenenza.

Giordano Pieroni

Candidato alle primarie di coalizione per il comune di Casole d’elsa

Categoria: Attività, Circolo di Casole, Circolo di Mensano -Monteguidi, Circolo di Pievescola, Dibattito, Segreteria | Nessun Commento »

 

« Older Entries

Scrivi a:

Per Informazioni scrivi a:
info@pdcasoledelsa.net
oppure direttamente a:
Claudio Cavicchioli

Calendario

Dicembre 2018
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Categorie

Archivi

LINK

Meta