Resoconto del Consiglio Comunale del 30.7.2016

Inserito da casoledelsa il 4 Agosto 2016

CENTROSINISTRA PER CASOLE D’ELSA

CONSIGLIO COMUNALE DEL 30.7.2016 - RESOCONTO

(ODG P. 9 suppletivo) L’apertura del Consiglio Comunale è avvenuta con la celebrazione e la consegna dell’atto di Encomio Solenne al Carabiniere, Fabio Favaro, in servizio presso la stazione di Casole d’Elsa.
L’episodio che lo ha visto protagonista, è avvenuto alcune settimane or sono, nelle acque del porto turistico di Marina di Grosseto, dove Fabio era in vacanza con la famiglia. Con un tempestivo tuffo dalla banchina di attracco, ha salvato la vita ad una bambina di diciotto mesi, in carrozzina, caduta accidentalmente nelle acque del porto.
Alla consegna dell’attestato, in presenza anche del comandante della stazione di Casole, hanno fatto seguito i complimenti e gli applausi della Giunta Comunale, e dei rappresentati dei gruppi politici.
Con l’occasione il Sindaco ha anche ricordato che, in tempi brevi, dovrebbe avvenire, il passaggio di proprietà dalla Provincia al Comune di Casole d’Elsa dell’immobile che ospita la stazione dei Carabinieri.

(ODG p. 2) Nelle comunicazioni, il Sindaco ha informato il Consiglio Comunale, sulla vicenda delle ricerche geotermiche portate avanti dalla MAGMA ENERGY.
Ha fatto riferimento ad una di ordinanza assunta dall’amministrazione comunale dove si intimava a Magma di cessare ogni ricerca sul nostro territorio, per 2 motivazioni riguardo il rischi o di incendi connessi a tale attività, in considerazione del decreto della Regione che stabilisce dal 1.7.2016 al 30.8.02016 come il periodo di maggiore pericolosità di incendi e per il fatto che le ricerche vengono svolte perlopiù ai margini delle carreggiate stradali dove insiste l’erba di un metro con conseguenti rischi.
La risposta di Magma Energy è avvenuta nella tarda serata di ieri 29-7-2016 con una missiva scritta, nella quale la società annunciava la sospensione dei lavori di ricerca, lasciando però intuire una possibile, richiesta danni all’ente locale, per i costi sostenuti da MAGMA , che sta utilizzando macchinari per decine di milioni di Euro.
Il sindaco ha poi rimandato ulteriori approfondimenti alla assemblea pubblica tenutasi dalle ore 11,00 in poi a Centro Congressi.

(ODG p. 3) - Nelle interrogazioni verbali, la rappresentante di Rifondazione Comunista, Tamara Tognetti, ha chiesto informazioni in merito all’assunzione, da parte di PR (ex.Pramac) di personale con contratti di lavoro penalizzanti rispetto ai dipendenti già in organico.
Poi viene richiesto un intervento di adeguamento per l’ufficio postale di Casole d’Elsa che non consentirebbe, l’accesso ai portatori di handicap, poiché sprovvisto di adeguata rampa .
Il Consigliere Claudio Cavicchioli, ha chiesto all’amministrazione, che si seguano con maggior attenzione le aziende che effettuano lavori per il Comune, per chiarire ai cittadini interessati che tipo di intervento si dovrebbe effettuare. Cita il caso di ACQUEDOTTO DEL FIORA, che sta ricercano una perdita in Via I maggio a Mensano, interessando con i lavori di ricerca, anche proprietà private.

La risposta del Sindaco, al Centrosinistra per Casole sugli interventi alle aziende di servizi, è che sono tantissime le opere di manutenzione che vengono effettuate sul territorio direttamente dalle Società dei servizi. La presenza di un tecnico comunale è garantita solo nelle situazioni dove si tratta di lavori di straordinaria amministrazione.

La risposta del sindaco su PR, all’interrogazione di Rifondazione Comunista, ha confermato la veridicità delle assunzioni, avvenute per circa 70 unità e che comunque sono inquadrate, in base alle norme di legge previste dall’ordinamento sul lavoro.

(ODG p. 4) - Scissione da Apea e adesione alla nuova società partecipata dai Comuni Siena Lab srl.
Sulla base della nuova normativa che regola le competenze tra Province e Regione, viene scissa la quota provinciale da Apea e conferita alla Regione Toscana, rimane ai comuni della provincia la possibilità di aderire al nuovo soggetto SIENA LAB SRL , che dovrebbe affiancare i comuni nella partecipazione ai Bandi europei - nazionali e regionali. Abbiamo votato favorevole a questo ordine del giorno.

(ODG p. 5) - Scioglimento della Convenzione con il Comune di Colle di Val d’Elsa del servizio Mensa . Già ripreso in altri C.C. abbiamo ribadito il nostro voto, favorevole a questa scelta.

(ODG p. 6-7) - Presa d’atto del DUP 2017-2019 - Salvaguardia equilibri di bilancio e assestamento generale.
Il documento predisposto per l’approvazione dall’Amministrazione prevedeva sostanzialmente solo piccole variazioni ai conti dell’ente, eccezion fatta per le entrate con prestito CDP e lo stanziamento di spese in conto capitale per euro 345.000 relative alla demolizione di parte del complesso immobiliare delle “Vigne”.
Su questa punto all’ordine del giorno trattandosi di materia afferente al bilancio abbiamo votato contrari.

(ODG p. 8 Suppletivo): presentato dalla Giunta in merito alle quotazioni del grano duro.
Il punto è stato illustrato dal consigliere con delega all’Agricoltura Alfio Barbagallo, che ha spiegato come il prezzo del grano duro sia crollato, nel corso di pochi mesi a causa di fattori speculativi, che di fatto hanno penalizzato i produttori italiani di questo cereale. Le Associazioni di categoria CIA e Coldiretti, hanno affidato ai comuni l’approvazione di questo documento, nei consigli comunali per sollecitare soluzioni anche da parte del Governo alla risoluzione delle problematiche legate all’importazione di grano dall’estero che è causa di queste oscillazioni di prezzo.
Ci sono stati interventi di tutti i gruppi su questa questione e la votazione è stata favorevole all’unanimità.

Gruppo Consiliare
Centro Sinistra per Casole

Categoria: Consiglio Comunale, GRUPPO CONSILIARE CENTROSINISTRA, Informazioni, Segreteria

 

Rispondi

Scrivi a:

Per Informazioni scrivi a:
info@pdcasoledelsa.net
oppure direttamente a:
Claudio Cavicchioli

Calendario

Agosto 2016
L M M G V S D
« Giu   Set »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Categorie

Archivi

LINK

Meta