Comunicazioni dal Consiglio Comunale del 30/11/2015

Inserito da casoledelsa il 10 Dicembre 2015

Nel consiglio è stato trattato il seguente O.d.g.

Lettura e approvazione verbali seduta precedente

2. Comunicazioni

3. Interrogazioni, interpellanze, mozioni

4. Proposta di modifica del Contratto di Servizio stipulato fra i Comuni Associati del LODE Senese e Siena Casa S.p.A. per la gestione del patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica di proprietà comunale – Approvazione

5. Agenzia Provinciale per l’Energia, l’Ambiente e lo Sviluppo Sostenibile S.r.l., in sigla APEA S.r.l. – Approvazione di progetto di scissione parziale mediante trasferimento di parte del patrimonio della società APEA S.r.l. a società a responsabilità limitata di nuova costituzione (Terre di Siena Lab S.r.l.)

6. Bilancio di Previsione dell’esercizio finanziario in corso, Bilancio Pluriennale 2015/2017 e Relazione Previsionale e Programmatica 2015/2017 - Assestamento generale

7. Razionalizzazione della gestione degli assetti patrimoniali del Comune di Casole d’Elsa attraverso la strutturazione del modello di governance della holding e la relativa societarizzazione delle partecipazioni– Individuazione della Società Intesa S.p.A. quale holding pubblica delle partecipazione dei Comuni nelle Società di Servizio Pubblico Locale e indirizzi operativi per il processo di riorganizzazione straordinaria della società Servizi Ecologici Integrati Toscana S.r.l. - Approvazione

8. Variante al Programma aziendale pluriennale di miglioramento agricolo ambientale facente parte del Piano regolatore particolareggiato del territorio dell’Azienda Castello di Casole s.r.l. - Approvazione

Nelle comunicazioni il Sindaco ha riferito sulle iniziative che si terranno nei prossimi giorni a Casole e sul conferimento del “Premio Casole”, che avverrà lunedì 7 dicembre, a tre famiglie casolesi che si sono particolarmente distinte.

Al terzo punto abbiamo chiesto lo stato dei lavori riguardanti la scuola media, considerato il ricorso al TAR di una delle ditte partecipanti alla gara, ricorso che è stato accolto. Il Sindaco ha assicurato che questo non pregiudicherà l’inizio dei lavori che partiranno a breve. E’ stato poi chiesto se c’è la possibilità di collegare la rete internet alla nuova illuminazione, l’assessore Grassini ha risposto che la possibilità esiste, ma al momento non è praticabile per mancanza di fondi. Infine abbiamo fatto notare al Sindaco che, nonostante fossero trascorsi i termini, non era stata data risposta alla nostra interrogazione sulla frazione di Mensano, ha semplicemente risposto che provvederà al prossimo Consiglio.

I punti 4, 5 e 7 sono stati rinviati, su proposta della giunta, al prossimo Consiglio che siterrà il 14 dicembre, per poter effettuare un maggior approfondimento.

Al punto 6 abbiamo espresso le nostre perplessità sull’assestamento di bilancio, permanendo tutte le criticità evidenziate in sede di previsione. L’organo di controllo esprime parere favorevole, ma con qualche perplessità “RACCOMANDANDO, tuttavia, di intraprendere ogni possibile azione tesa all’accertamento di tutte le entrate previste, con particolare riferimento alla quota di oneri di urbanizzazione destinata al finanziamento delle spese correnti ancora da accertare. In assenza di detti accertamenti, a consuntivo, non sarà possibile ne mantenere gli equilibri di bilancio ne raggiungere gli obiettivi del Patto di stabilità 2015.

In particolare, relativamente agli oneri concessori si ritiene indispensabile che gli uffici competenti adottino ogni misura atta al rilascio dei permessi richiesti nei tempi più possibile ristretti e comunque entro il termine dell’esercizio.”

Alla nostra richiesta per sapere se erano previste entrate consistenti per gli oneri di urbanizzazione da qui alla fine dell’anno, la risposta è stata negativa.

Tenuto conto di tutto ciò abbiamo espresso voto contrario.

Al punto n. 8 abbiamo espresso parere favorevole, in quanto riteniamo che il piano vada nella giusta direzione per valorizzare il nostro territorio eliminando alcune storture che erano presenti e bonificando alcune zone, come per es, il Mulino Landozzi o il Braccio di Mensano che erano delle vere e proprie deturpazioni, inoltre potrebbe essere un’opportunità lavorativa per chi vuol dedicarsi all’agricoltura. Auspichiamo che l’Amministrazione si prodighi per far sì che quanto scritto sulla carta si realizzi, perchè negli anni ci sono state varianti anche apprezzabili, ma che non hanno avuto un seguito.

Categoria: Informazioni

 

Rispondi

Scrivi a:

Per Informazioni scrivi a:
info@pdcasoledelsa.net
oppure direttamente a:
Claudio Cavicchioli

Calendario

Dicembre 2015
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Categorie

Archivi

LINK

Meta