RICEVIAMO DAL CONSIGLIERE STEFANO SCARAMELLI:

Inserito da casoledelsa il 20 Agosto 2015

Cari amici,sono trascorsi appena due mesi dalla proclamazione del nuovo Consiglio regionale e, in Toscana, sono già successe molte cose. In questi giorni di incontri, alle feste del Pd in provincia di Siena, stiamo affrontando insieme il confronto sui lavori già intrapresi in Consiglio regionale e in Commissione Sanità e Politiche sociali, ma anche il dibattito sul futuro delle terre di Siena.In attesa di vedervi presto tutti, ecco alcune delle principali azioni intraprese dalla Regione Toscana.Sul fronte della formazione specialistica in medicina, in aggiunta a quelli statali, saranno attivati 15 contratti finanziati dalla Regione Toscana e per tutta la durata delle diverse specializzazioni. A livello regionale l’indice di sportività 2015 premia la Toscana mettendo ai primi posti Firenze, seguita da Livorno, Siena, Pisa e Lucca. A dirlo il Sole 24 Ore che prende in esame più criteri (società sportive, tesserati, campionati e classifiche, risultati conseguiti, relazioni col tessuto sociale ed economico) che indicano come la Toscana investa e continui ad investire molto sullo sport.
I primi di agosto è arrivato il piano del Ministero per finanziare i progetti delle Regioni contro il rischio di nuove alluvioni: 650 milioni pronti, altrettanti a disposizione nel 2016, una settantina quelli che arriveranno alla Toscana. Il piano sarà oggetto di un accordo di programma tra Stato e Regione.Su agricoltura, caccia e ambiente, fra i temi su cui ho fatto più interventi e pressioni, c’è totale sintonia con l’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi per percorrere tutte le strade e far fronte a una situazione che vede la presenza di predatori salita del 30 per cento rispetto al 2013 e di ungulati che, nel senese, hanno raggiunto livelli non più tollerabili. Di questi temi e del Programma di sviluppo rurale della Toscana si parlerà anche in terra di Siena il 31 agosto, durante un incontro pubblico con l’assessore Remaschi a Montalcino. Per il prossimo anno scolastico, in Toscana, è in arrivo un pacchetto da quattrocentomila euro, messi dalla Regione, che si aggiunge ai 3 milioni e 600 mila euro dello Stato. In tutto quattro milioni per aiutare le famiglie dai redditi più bassi nelle spese scolastiche per i figli, alle primarie e secondarie di primo e secondo grado.In ottobre è previsto l’arrivo dei bandi per il sostegno alle imprese giovanili. La Regione Toscana ha stabilito di destinare 21 milioni di euro per favorire la creazione e il consolidamento di imprese giovanili o innovative che operino nei settori manifatturiero, commercio, turismo e terziario. E sul fronte occupazione, in luglio, erano arrivati i numeri sull’occupazione in Italia elaborati dalla Cgia di Mestre su dati Istat, che indicano la presenza di basi serie per ripartire. Tra il 2008 e il 2015 - secondo i dati - gli occupati in Toscana sono calati di 39 mila unità, una differenza del -2,5%, un risultato col segno meno ma tra i migliori a livello nazionale che mette la Toscana tra le grandi regioni, seconda solo alla Lombardia.Sul tema infrastrutture è stato confermato l’inserimento di 237 milioni di euro per la Due Mari nel contratto di programma 2015 necessari alla realizzazione dei lotti 4 e 9 che consentiranno di completare il tratto Siena-Grosseto. Venti milioni sono disponibili per proseguire gli interventi di manutenzione straordinaria sulla Firenze-Siena, con 13 milioni di lavori già appaltati e 7 milioni in appalto ed è stato appaltato l’intervento per lo svincolo di Pian delle Cortine sulla Siena-Bettolle. Nel turismo la Toscana si mette al primo posto in Italia per la reputazione sul web. A dirlo l’indagine “Turismo digitale: la web reputation delle Regioni italiane -Destinazioni e nuove fonti informative del turista” elaborata da Reputation Manager e da Networklab laboratorio digital marketing dell’Università Politecnica delle Marche. A trainare l’immagine della Toscana sul web sono l’enogastronomia, la bellezza naturalistica del territorio e il patrimonio culturale e la competitività dei prezzi rispetto a località turistiche straniere.
Insomma, c’è tanto tanto da fare per cambiare ma la strada l’abbiamo intrapresa.
I prossimi appuntamenti in agenda sono alla Festa del Pd di Pienza il 23 agosto, ad Abbadia San Salvatore il 24 agosto e a Venturina il 25 agosto.
A presto,
Stefano
Stefano Scaramelli

Presidente Terza CommissioneSanità e politiche sociali Regione Toscana

Categoria: Informazioni

 

Rispondi

Scrivi a:

Per Informazioni scrivi a:
info@pdcasoledelsa.net
oppure direttamente a:
Claudio Cavicchioli

Calendario

Agosto 2015
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Categorie

Archivi

LINK

Meta