ivan ferrucci 2“Un atto fondamentale che dà una risposta concreta alla Toscana e delinea un nuovo modello di sviluppo, uno strumento determinante per il governo del territorio che, parimenti al Pit, solo la nostra regione, a livello nazionale, ha messo a punto”. Così Ivan Ferrucci, capogruppo Pd Regione Toscana, commenta la Legge 282 “Norme per il governo del territorio” approvata nella seduta odierna del Consiglio regionale.
“Reputo importante dare ai comuni norme precise per poter operare in questo ambito così delicato in maniera omogenea, superando differenziazioni e localismi. – prosegue Ferrucci – Un ottimo lavoro della Commissione e del Consiglio ha permesso un confronto di merito con chi poneva osservazioni e offriva suggerimenti, com’era necessario per un passaggio così complesso. Sono convinto che questo provvedimento sia innovativo sotto vari aspetti, sia perché definisce le condizioni per il rilancio dell’economia e migliora il sistema dei servizi, ma anche per quanto riguarda la distinzione tra aree urbane e non urbane, il contrasto al consumo di suolo, la promozione del riuso dell’esistente, lo snellimento burocratico, la semplificazione nel rapporto tra enti locali e Regione e viceversa. Un salto di qualità per quanto riguarda la governance del territorio in cui ancora una volta la Toscana si dimostra all’avanguardia”.