LE FIGURE GEOMETRICHE

Inserito da casoledelsa il 13 Febbraio 2014

RICEVIAMO DA BRUONO MELANI E PUBBLICHIAMO:

Le figure geometriche
Leggo con curiosità il vs. post “Il triangolo”. Non mi appassiona l’essere o non essere a favore o meno della geotermia all’interno del PD Casole. E’ noto che ci sono visioni diverse sull’argomento, non riconducibili sulla geotermia come forma di energia rinnovabile, ma sul valore del territorio e dell’economia di Casole d’Elsa. Sicuramente il sig. Pii da navigato politico cavalca in modo disinvolto il tema, cercando ripetutamente, le contraddizioni che ci sono all’interno del PD Casole, nell’unico interesse elettorale.
Il sig. Pii, preso dal tema geotermia, non ha ancora speso una parola sul problema “rifiuti al Vallone”. Su questo, credo che il PD Casole e la coalizione che si andrà formando, debba chiarire ai cittadini cosa ne pensa, portandoli a conoscenza del fatto nuovo: autorizzazione della provincia di Siena: “INCREMENTO CAPACITA’ DI RECUPERO RIFIUTI NON PERICOLOSI PRESSO LO STABILIMENTO ESISTENTE IN LOC. VALLONE NEL COMUNE DI CASOLE D’ELSA”
Il “bene comune” deve prevalere su ogni altro interesse, specialmente se questo è finalizzato a soli fini economici o elettorali
Sul tema riduzione oneri di urbanizzazione del 70%, il sig. Pii accusa il PD Casole di essersi astenuti in CC. Il solito mantra da cinque anni a questa parte. “Io lavoro per voi e loro dicono sempre di no!” Dimenticando che un vero Partito di sinistra come è il PD, deve guardare alla “giustizia sociale” come primario interesse da difendere.
Chi verrà agevolato da questo sconto e chi verrà danneggiato? Sicuramente i costruttori saranno agevolati . Ci sono in cantiere i piani di recupero di Berignone, Pietralata, le lottizzazioni ” La Vigna”, “La Corsina” “Cavallano” “Fornace del Merlo” , aree lottizzabili come a Pievescola, Piano di miglioramento agricolo e di recupero della Castello di Casole. Solo per questo breve elenco, gli oneri scontati sommati fanno centinaia di migliaia di euro che i “ricchi risparmieranno” . Sicuramente i “cittadini” saranno danneggiati. Si vedranno diminuire le risorse per gli investimenti. Ricordiamo che gli oneri di urbanizzazione non coprono più la spesa corrente ma devono essere destinati solo agli investimenti.
E’ di alcuni giorni fa che il sig. Pii, in una riunione per definire la convenzione tra una squadra di cacciatori e la proprietà di Berignone, alla richiesta di mettere 4 cartelli stradali si è detto dispiaciuto di non poter dar corso alla bisogna, in quanto, non ci sono soldi in cassa.
Concludo, visto che l’articolo adombra manovre contro la mia candidatura a Sindaco, prima che escono voci incontrollate, posso affermare che, oggi, all’interno del PD Casole c’è un dibattito acceso su quale sia la strada migliore per riportare la Sinistra al Castello. Nei prossimi giorni il quadro politico sarà più chiaro augurandomi che il triangolo non diventi un cerchio!!
Casole d’elsa , 11 febbraio 2014 Bruno Melani

Categoria: Informazioni | Nessun Commento »

 

LE VERITA’ NASCOSTE

Inserito da casoledelsa il 13 Febbraio 2014

IL GRUPPO CONSILIARE DEL CENTROSINISTRA PER CASOLE RISPONDE AI DUE COMUNICATI

DELLA LISTA CIVICA PENSARE COMUNE:

Le verità nascoste

Riduzione degli Oneri di Urbanizzazione: I consiglieri del Centrosinistra non sono stati contrari alla riduzione degli oneri di urbanizzazione, ma si sono anzi detti favorevoli ai principi di un provvedimento che cercasse di dare uno shock per far ripartire una parte di economia locale e di investimenti su Casole, dopo che la rateizzazione degli oneri, proposta in precedenza da questa amministrazione, era stata un flop. I Consiglieri del Centrosinistra si sono però astenuti sul provvedimento semplicemente perchè ritenevano e ritengono tutt’ora che sarebbe stato opportuno premiare di più la maggiore sostenibilità e la maggiore qualità soprattutto delle nuove costruzioni, prevedendo una ulteriore e maggiore riduzione degli oneri per coloro che decidono di investire di più e meglio su Casole e il suo territorio ed un abbattimento leggermente minore per gli altri. Decidere di dare lo stesso incentivo a tutti, indistintamente dalla qualità dell’investimento, anziché favorire costruzioni a basso impatto ambientale, rischia di produrre un provvedimento miope che guarda al passato, sia per la qualità che per la tecnologia e non permette a nuove professionalità di emergere o a quelle esistenti di migliorarsi. Addossare sull’opposizione questa responsabilità, sottacendo i rilievi positivi e propositivi fatti è vecchia politica, che mira a strumentalizzare una posizione diversa e una proposta migliorativa, presentando il Centrosinistra come coloro che vorrebbero affossare uno spiraglio di ripresa economica, lontani da cittadini, tecnici e artigiani del nostro territorio.
Geotermia: i consiglieri del Centrosinistra avevano già chiesto in precedenza che fosse fatta una valutazione sull’intero progetto di ricerca “Mensano”, così da permettere a tutti di capire le implicazioni ambientali, sociali e economiche di una eventuale coltivazione geotermica e anche in sede di consiglio comunale hanno criticato la scelta della Regione toscana di non procedere alla Valutazione di Impatto Ambientale, pur trattandosi di pozzetti esplorativi legati alla fase attuale di ricerca. Il problema, che poi è il motivo dell’astensione del Centrosinistra sulla proposta di ricorso al TAR, è che tale strumento rischia di essere solamente un palliativo ed infatti, anche per stessa ammissione della maggioranza durante il Consiglio, è stato definito uno strumento debole che rischia di avere il solo effetto di ottenere una sospensiva di poche settimane. Il Centrosinistra si è astenuto quindi sull’utilizzo di uno strumento che rischia di essere solo una spesa improduttiva per la collettività. In ogni caso, non è certo per l’astensione del Centrosinistra che il ricorso al TAR potrebbe rivelarsi uno strumento debole, casomai lo è per il fatto che il Comune di Casole, come sempre, ha deciso di andare da solo, senza cercare nè sostegno nè la cooperazione degli altri Comuni interessati o dei cittadini, salvo poi cercare sostegno solo dopo aver già preso la decisione.
Non è con i proclami e le strumentalizzazioni che si tutelano Casole e il suo territorio.

Categoria: Consiglio Comunale, GRUPPO CONSILIARE CENTROSINISTRA, Informazioni | 1 Commento »

 

Ai candidati Pd alle Primarie del 9 Marzo

Inserito da casoledelsa il 13 Febbraio 2014

Ai candidati Pd alle Primarie del 9 Marzo

e p.c.
Ai Segretari comunali
Ai Coordinatori dei Comitati organizzatori delle primarie

Care democratiche e cari democratici,

Vi scrivo per rinnovarvi il mio ringraziamento per esservi messi in gioco in questo momento così delicato e difficile per il nostro partito e per la nostra provincia. La vostra disponibilità ci sta facendo vivere un pezzo di quella rivoluzione del Pd senese che stiamo portando avanti. Una ‘rivoluzione’ fatta più di fatti che di parole, come é stata la scelta chiara e forte che vi ha consentito di partecipare a primarie vere e aperte. In questo senso, voglio ringraziare la direzione provinciale, l’esecutivo, i comitati per le primarie e i segretari comunali che ci hanno consentito di arrivare fin qui.

Il Pd, nelle sue funzioni di governo e a partire dal sottoscritto, avrà un ruolo super partes e garantirà a tutti i candidati parità di accesso alle strutture e ai servizi. Proprio ieri é stato inviato un vademecum con l’invito ai singoli comitati organizzatori di dotarsi di un autoregolamento in merito.

Il Pd non é però semplicemente l’arbitro delle primarie, ma sta lavorando alacremente sui programmi e sull’iniziativa politica. Questo sono certo che, a partire dalla sottoscrizione della carta d’intenti, sia utile in primo luogo a voi candidati.

Il vostro dinamismo e la vostra passione si sta dimostrando un grande valore aggiunto. É però necessario che nessun candidato si esprima in modo offensivo o con attacchi personali verso gli altri candidati o verso il Pd. Se alla dialettica sulle idee e le visioni, si dovesse sostituire l’attacco personale o la sterile polemica su procedure o regolamenti, ci si assumerebbe la responsabilità di inficiare la possibilità del risultato il 25 Maggio. Sui regolamenti e le procedure non é ancora arrivato nemmeno un singolo ricorso a quanto mi risulta, e questa é una vittoria di tutti perché, quando le commissioni di garanzia entrano in campo, significa che la politica ha fallito. Qualora vi fossero dubbi in merito, vi prego di avviare una riflessione interna prima di intraprendere la strada dell’esternazione pubblica. L’impegno di ciascuno di voi é nel sostegno al candidato che vincerà, partecipando tutti insieme da protagonisti alla campagna elettorale in una grande squadra quale siamo.

Il sottoscritto e il Pd provinciale non tollererà politicamente alcun attacco personale o tono sopra le righe verso gli altri candidati. Il ruolo al quale vi candidate richiede grande lealtà e serietà, oltre alla capacità di non essere persone di parte in quanto candidati a rappresentare non solo tutto in Pd ed il centrosinistra, ma addirittura tutta la vostra comunità. Vi chiedo inoltre di intervenire direttamente con la vostra moral suasion laddove fossero vostri sostenitori, anche mediante i moderni mezzi di comunicazione, a contribuire ad inasprire i toni creando un danno a voi e al Pd. É certo, d’altronde, che la litigiosità tra i candidati non porta niente di buono né ai candidati né al partito. Su questi aspetti saremo ligi al nostro mandato fino in fondo e considerate che raramente un attacco pubblico genera consenso, soprattutto se prontamente sconfessato dal vostro partito.

Perdonatemi questa lunga riflessione, ma preferisco condividere adesso insieme questo ragionamento piuttosto che rischiare di trovarsi in situazioni spiacevoli.

Sappiate che il Pd tutto é al vostro fianco in questa avventura, che il vostro mettervi in gioco é una cosa bellissima in questi anni difficili. Viviamo insieme questa nuova sfida, convinti che il cambiamento che abbiamo messo in atto produrrà buoni risultati.

In queste settimane, vi sto cercando per confrontarsi e ragionare insieme sulle prospettive del territorio e le nostre idee, sperando di darvi un contributo.

A disposizione per qualunque cosa, colgo l’occasione per mandarvi anche i miei contatti personali,

Niccolò Guicciardini
Segretario provinciale Pd

Categoria: Informazioni | Nessun Commento »

 

Scrivi a:

Per Informazioni scrivi a:
info@pdcasoledelsa.net
oppure direttamente a:
Claudio Cavicchioli

Calendario

Febbraio 2014
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728  

Categorie

Archivi

LINK

Meta