COMUNI VIRTUOSI

Inserito da casoledelsa il 17 Luglio 2012

Monteriggioni e San Gimignano riconosciuti come ”virtuosi” dall’Anci per la finanza pubblica. Sono 10 i comuni toscani premiati

Monteriggioni e San Gimignano riconosciuti come ''virtuosi'' dall'Anci per la finanza pubblica. Sono 10 i comuni toscani premiati16-07-2012 VAL D’ELSA COMUNI VIRTUOSI | Il sindaco del Comune di Monteriggioni ha ricevuto una lettera di Alessandro Pesci, segretario generale di Anci Toscana relativo al riconoscimento di Comune virtuoso. La lettera è stata indirizzata ad altri nove sindaci toscani, di cui due in provincia di Siena: Abbadia San Salvatore, Buggiano, Calcinaia, Castagneto Carducci, Greve in Chianti, Monteriggioni, Rosignano Marittimo, San Gimignano, Serravalle Pistoiese, Subbiano.

«Finalmente una buona notizia per le finanze comunali - scrive Pesci - il 3 luglio è stato varato il decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, che rende noti i 143 Comuni italiani risultati «virtuosi» per il 2012 nella realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica, chiudendo in positivo il proprio bilancio rispettando parametri rigorosi. E’ motivo di grande soddisfazione per Anci Toscana la presenza nell’elenco di dieci Comuni toscani. Una dimostrazione tangibile che, in un momento in cui si parla molto della necessità della crescita, le Autonomie locali possono dare un contributo concreto alla ripresa di processi virtuosi per l’economia del Paese, non ricorrendo a facili slogan, ma con una gestione saggia dei bilanci locali fatta di impegno e lavoro quotidiano. Risultare tra i Comuni che hanno ottenuto ottimi risultati in autonomia finanziaria, equilibrio di spesa corrente, capacità di riscossione non significa solo saper limitare gli sprechi, obiettivo chiaro e ineludibile per tutti: significa avere una visione lungimirante della propria missione amministrativa. La possibilità, che da oggi i Comuni virtuosi hanno, di usufruire dei fondi precedentemente bloccati dal Patto di stabilità, dimostra questa lungimiranza. Dall’Anci Toscana - conclude il Segretario Generale Pesci - migliori auguri di buon lavoro per il futuro del tuo Comune, insieme all’augurio che alle Autonomie locali sia riconosciuto il giusto ruolo che spetta loro nella grande partita della ripresa del Paese».

«A Monteriggioni - risponde il sindaco Bruno Valentini - consideriamo questo risultato come un primo riconoscimento doveroso verso chi amministra la cosa pubblica senza fare il passo più lungo della gamba, cioè senza abusare della leva dell’indebitamento scaricando oneri e problemi sul resto della pubblica amministrazione nonché sulle future generazioni e su chi amministrerà dopo di noi. Ma bisogna assolutamente fare di più e cioè distinguere fra la spesa pubblica produttiva e quella sprecona e dannosa. Non serve a nessuno un Governo che non sa scegliere, che non sa intervenire sulle inefficienze e non riesce a premiare il merito. È un cattivo maestro e condanna tutti ad una bocciatura collettiva».

Categoria: Informazioni | Nessun Commento »

 

ALCUNE NOTE SULLA VICENDA DELL’INCENDIO DI COLLALTO

Inserito da casoledelsa il 17 Luglio 2012

Il devastante incendio che ha coinvolto centinaia di ettari anche del nostro comune, sembra finalmente finito
In questi giorni, il lavoro di tutti è stato incessante. Un impegno continuo e profuso da parte dei vigili del fuoco, della protezione civile, del corpo forestale dello Stato, dei carabinieri, della polizia municipale e provinciale.

 A tutti loro va il nostro ringraziamento e la nostra sincera gratitudine.
Ad oggi , che il fuoco sembra spento e che la paura tra la gente si è placata, resta purtroppo da fare i conti con un danno indubbiamente inestimabile. Questo ci porta a fare delle serie riflessioni soprattutto su quanto sia importante ed indispensabile per territori come il nostro un’ adeguata prevenzione, sia per la manutenzione del bosco e la pulizia del sottobosco che per il taglio programmato, nonchè un’azione più importante di sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza.
Alla luce poi, delle recenti decisioni sullo spending review, credo che questo evento abbia dimostrato che ci sono funzioni e organi che non possono essere toccati perché i costi dovuti al loro mancato o parziale intervento creerebbero danni ancor maggiori e forse incalcolabili.
Infine vorremmo ricordare il prezioso lavoro svolto da tutte le associazioni di volontariato alle quali va il nostro più sentito ringraziamento.
Sarebbe doveroso ricordarsi della loro esistenza non solo adesso e non solo per demagogia, ma ogni qualvolta si debba mettere in bilancio un contributo per la loro attività.

PD CASOLE D’ELSA

Categoria: Consiglio Comunale, Dibattito, GRUPPO CONSILIARE CENTROSINISTRA, Informazioni | Nessun Commento »

 

Scrivi a:

Per Informazioni scrivi a:
info@pdcasoledelsa.net
oppure direttamente a:
Claudio Cavicchioli

Calendario

Luglio 2012
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Categorie

Archivi

LINK

Meta