IL CENTRODESTRA CON “PENSARE COMUNE”: INSIEME PER SPARTIRSI IL POTERE

Inserito da Claudio il 5 Gennaio 2009

Cavicchioli: “Il centrodestra con Pensare Comune insieme per spartirsi il potere” 

“Ancora una volta la destra a Casole d’Elsa si mostra confusa e piena di contraddizioni”. Con queste parole Claudio Cavicchioli, segretario dell’Unione comunale del Pd di Casole d’Elsa commenta l’apertura da parte del Pdl alla lista civica “Pensare Comune”.

“Sono passate solo due settimane da quando in un articolo su Il Corriere di Siena e su La Nazione, Rolando Peccatori, coordinatore provinciale di Forza Italia - Pdl e Lorenzo Izzo, responsabile organizzativo consigliavano ai cittadini di diffidare della nuova associazione politico culturale, ideata dall’ex sindaco Piero Pii, in nome di una scelta di rinnovamento e di etica politica. Pochi giorni dopo, invece, il coordinatore comunale di Forza Italia, Giorgio Alfano in un articolo, pubblicato dalla stampa locale, sembra andare esattamente nella direzione opposta, aprendo una possibilità di dialogo e di accordo con “Pensare Comune”. Dalle due dichiarazione emerge, con forza, il fatto che il centrodestra versi in un totale stato confusionale. C’è da chiedersi come potrebbero quindi riuscire a dare una guida sicura al nostro Comune se non riescono neanche ad avere un indirizzo politico condiviso tra il livello provinciale e quello comunale”.

“In realtà - afferma ancora il segretario comunale del Pd - il vero obiettivo del PDL- Forza Italia e della lista civica “Pensare Comune” è quello di dare vita a uno schieramento trasversale, composto da “tutto e dal contrario di tutto” e unito al suo interno solo da vecchie logiche di spartizione del potere assolutamente incapace di una prospettiva a Casole d’Elsa”

“La sfida del Partito democratico a Casole d’Elsa sarà quella di proporre ai cittadini uno schieramento di centrosinistra, che mantenendo una tradizione di buon governo del territorio, sappia portare una ventata di rinnovamento nel quadro politico comunale. Volti nuovi, uniti a persone con esperienza per costruire una squadra, che con una nuova progettualità sappia orientare il futuro dei cittadini di Casole d’Elsa, partendo dal grande lavoro fatto in questi anni da Valentina Feti e dalla sua giunta. Il Pd vuole pensare al bene e al futuro di Casole, raccogliendo i bisogni dei cittadini e stando dalla parte delle persone”.

 
02 Gennaio 2009

Categoria: Informazioni

 

3 Commenti per “IL CENTRODESTRA CON “PENSARE COMUNE”: INSIEME PER SPARTIRSI IL POTERE”

  1. Maurizio Montigiani dice:

    Buon anno, Claudio,
    concordo solo parzialmente con quanto da te affermato, ma ti rendo merito del fatto che ovviamente Valentina Feti merita di essere ricordata anche per le cose positive che avrà pur fatto, come ognuno di noi. A proposito di coraggio, apprezzerai senz’altro la scelta della Lega Nord di correre da sola (potevi spenderci due parole…), la specchiata indipendenza del candidato sindaco Natale Guarino e del ns. giovane e promettente segretario provinciale Francesco Giusti.

    Con lealtà ed antica amicizia,
    Maurizio Montigiani,
    membro del Consiglio Nazionale della Lega Nord - Toscana.

  2. milordini stefano dice:

    Caro Claudio,
    come ha già puntualizzato da Maurizio Montigiani, il tuo legittimo commento all’articolo a firma Giorgio Alfano coordinatore comunale di Forza Italia è generico nel riconoscere il centro destra in uno schieramento politico. E’ vero che Forza Italia rappresenta il primo partito del centro destra e del PDL, ma nell’arco costituzionale del parlamento siedono altri partiti di Centro Destra in maggioranza ed in opposizione al governo, che per le prossime amministrative comunali hanno delineato strategie ben chiare (Lega Nord) o si sono riservati un lasso di tempo per valutare meglio la situazione politica rinviando le loro scelte pubblicamente (UDC), (ALLENZA NAZIONALE essendo nel PDL è da capire se vale al dichiarazione fatta da Giorgio Alfano) .
    Ironicamente dobbiamo anche ricordarci che l’Associazione PENSARE COMUNE in ogni assemblea ha dichiarato fermamente di non sapere se costituirà una lista civica, ad oggi la dobbiamo solo inquadrare in un movimento politico (da polis), apartitico che come scopo principale ha l’obbiettivo di creare eventi culturali, sportivi e manifestazioni folcoristiche.
    Io, per adesso accetto l’invito di Izzo e Peccatori diffidando da queste posizioni e credo anche te una volta tanto tu possa essere d’accordo con Forza Italia, vedendo l’intensa attività politica dei loro dirigenti e la deludente attività culurale. In ogni assemblea da loro organizzata si è sempre parlato di veri e propri programmi elettorali.
    Per ultimi ti ricordo, che non scopriamo niente di nuovo nel parlare di una gestione confusa e dissociata dei circoli di FI.

    un saluto
    Stefano Milordini

  3. gianlu77 dice:

    Casole ha bisogno di un cambiamento radicale, chi l’ha governata negli ultimi 10 anni a reso il paese ridicolo a tutta la Toscana, CI VOGLIONO PERSONE NUOVE!!

Rispondi

Scrivi a:

Per Informazioni scrivi a:
info@pdcasoledelsa.net
oppure direttamente a:
Claudio Cavicchioli

Calendario

Gennaio 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Categorie

Archivi

LINK

Meta