DAL PDL NESSUNA LEZIONE DI ETICA E MORALITA’

Inserito da casoledelsa il 18 Dicembre 2008

(dal Corriere di Siena del 19.12.2008)

L’intervento di Elisa Meloni e Claudio Cavicchioli per chiarire la posizione del Pd:
 ”Dal Pdl nessuna lezione di etica e moralità su Casole d’Elsa”

“Non prendiamo lezione di etica e moralità dal Pdl che, ogni volta che va al Governo, fa dei condoni e della linea morbida sull’abusivismo un tratto caratterizzante della sua attività politica e istituzionale”. Con queste parole Elisa Meloni, segretario provinciale del Pd e Claudio Cavicchioli, segretario del Casole d’Elsa rispondono agli attacchi mossi, nei giorni scorsi da Rolando Peccatori e Lorenzo Izzo a nome del Coordinamento di Forza Italia - Pdl. “L’interesse del Pdl nei confronti di Casole d’Elsa coincide con l’avvicinarsi delle scadenze elettorali e con la speranza di accaparrarsi una fetta di potere locale. In questi anni il centrodestra, non ha mai dato il minimo segnale di attenzione nei confronti del Comune, dimostrando una totale assenza di proposte e un’incapacità a comprendere le esigenze di questa piccola realtà e di chi la abita”.
“Rimandiamo, inoltre, con forza al mittente le accuse - continua il Pd - mosseci sul tentativo da parte nostra di utilizzare il sindaco, Valentina Feti e la sua giunta come capri espiatori delle “colpe amministrative”. Ancora una volta diciamo no, ribadendo che la decisione presa dal Partito Democratico è stata sofferta e difficile, visto che in questi anni sia Valentina che la giunta hanno lavorato duramente per il bene di Casole valorizzando il territorio, portando avanti una nuova progettualità mirata al rispetto ed alla salvaguardia dell’ambiente e dando chiari segnali di cambiamento e discontinuità, attraverso la revisione degli strumenti urbanistici”.
“Il sindaco Feti - continua il Pd - in questi anni ha dovuto affrontare situazioni difficili, sia sul piano personale che istituzionale, complicate anche da strumenti urbanistici che si sono rivelati oltre che estremamente lacunosi, anche gestiti da personale dotato di titoli non adeguati. Solo da pochi mesi l’ufficio tecnico può disporre di professionalità di livello più elevato. Occorre dire, inoltre che le opere sulle quali vengono contestate le irregolarità, e sulle quali la magistratura sta indagando, sono partite nei primi mesi di attività dell’amministrazione Feti e nella fase di transizione tra la precedente e l’attuale. Valentina nei giorni scorsi ha accettato, con grande senso di responsabilità e umiltà, la decisione del partito di non ricandidarla. Questo è accaduto per tutelare non solo il Pd ma anche il sindaco stesso che poteva essere oggetto, come accaduto in passato, di vili strumentalizzazioni politiche per le vicende giudiziarie ancora aperte. A Valentina va il nostro grazie, soprattutto per la sua disponibilità a rimettersi a disposizione del Pd anche in futuro, dimostrando ancora una volta il suo attaccamento alla comunità casolese e al suo partito. Un segnale che alla luce di quello che sta accadendo aumenta il valore umano e politico di Valentina”.
“Ora è venuto il momento di pensare al bene e al futuro di Casole d’Elsa, raccogliendo i bisogni delle persone e facendoci carico delle loro preoccupazioni e delle loro esigenze. Con l’avvicinarsi delle elezioni, il panorama politico del Comune pullula di associazioni, più o meno trasversali, “gonfie” di Ex e di portatori di interessi particolari, legati al mondo economico come ad esempio “Pensare Comune” che conta tra i suoi sostenitori ex sindaci, ex vicesindaci, ex consiglieri che sono stati tutti protagonisti della vita istituzionale del Paese in passato ma che oggi imputano solo all’attuale amministrazione i problemi che dicono di vedere attorno a loro. Da loro, colmi di rabbia e acredine, non possono provenire lezioni di stile o di responsabilità. In questa fase, aggravata anche dalla situazione economica difficile, a noi non interessa entrare in polemica con chi non ha idee né proposte per il Comune, ma vogliamo stare dalla parte dei cittadini e dei loro bisogni. Con questo spirito stiamo lavorando per proporre candidature e programmi, all’altezza di costruire un progetto nuovo per Casole d’Elsa”.

 

PD CASOLE D’ELSA - CLAUDIO CAVICCHIOLI

SEGRETARIO PROVINCIALE PD - ELISA MELONI

Categoria: Dibattito

 

Rispondi

Scrivi a:

Per Informazioni scrivi a:
info@pdcasoledelsa.net
oppure direttamente a:
Claudio Cavicchioli

Calendario

Dicembre 2008
L M M G V S D
« Nov   Gen »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Categorie

Archivi

LINK

Meta