COMUNICATO CONGIUNTO

Inserito da casoledelsa il 14 Ottobre 2008

I segretari del Pd della Valdeldsa: “Uscire dalla crisi e definire il futuro dell’economia” 

L’economia valdelsana vive un momento particolarmente delicato. Ci sono luci e ombre, ed è su quest’ultime che occorre “fare quadrato” per uscire da una situazione che ha ben pochi precedenti. E’ soprattutto il settore del caravan e le dinamiche del distretto, che in questi anni ha trainato l’economia e realizzato un indotto importante, ad attraversare una crisi di mercato grave, purtroppo acuita dalla crisi dei mercati internazionali e dalla ridotta capacità di spesa delle famiglie.

I segretari del Partito Democratico della Valdelsa senese ribadiscono la loro vicinanza ai lavoratori di tutti i comparti e in special modo, in questo momento, a quelli dei settori più in difficoltà come il caravan, colpiti dalla cassa integrazione. A loro garantisce solidarietà ma soprattutto impegno a tutti i livelli. Occorre infatti che nessuno si senta escluso e che ognuno, a livello politico ed istituzionale, sia fortemente impegnato a trovare al più presto soluzioni efficaci. Ovviamente, in una economia di mercato, il ruolo determinante è quello delle aziende alle quali si chiedono investimenti e dinamismo affinché questo momento di difficoltà sia superato senza costi sociali ed occupazionali.

In questo senso ci sembra più che opportuna la convocazione straordinaria dei consigli comunali dei comuni della Valdelsa, fissata per domani, mercoledì 15 ottobre a Poggibonsi alle ore 16.30. La presenza delle istituzioni e la vicinanza al problema è infatti determinante, ora come lo è stato in passato, per lo sviluppo dell’economia valdelsana e del caravan in particolare, come la business school, la costituzione del distretto, le dotazioni infrastrutturali generali e quelli specifiche per il settore della camperistica.

Per i segretari del Pd della Valdelsa la priorità è adesso mettere in sicurezza i lavoratori e le aziende per superare la crisi. Allo stesso tempo non possiamo sottrarci ad una riflessione complessiva sul futuro dell’economia valdelsana e nello specifico del comparto manifatturiero, mettendoci subito tutti al lavoro per aprire nuove prospettive imprenditoriali in Valdelsa, rivolte ai mercati emergenti collegati allo sviluppo, per esempio, di tecnologie per l’impiego di energie alternative. Si tratta di processi di lungo periodo, ne siamo consapevoli, ma è compito proprio della buona politica creare le condizioni per lo sviluppo futuro mentre, nel brevissimo periodo, resta prioritario mettere a punto una programmazione di iniziative concrete per la salvaguardia dell’economia valdelsana in generale e del settore camperistico in particolare. Ci auguriamo che su questo aspetto si possa registrare un atteggiamento di leale collaborazione dalle forze politiche del centrodestra ed un ruolo di maggiore attenzione da parte del Governo, fino ad ora totalmente assente.

Andrea Marrucci, PD San Gimignano
Tiziano Scarpelli, PD Poggibonsi
Fabio Panci, PD Colle di Val d’Elsa
Claudio Cavicchioli, PD Casole d’Elsa
Raffaella Senesi, PD Monteriggioni
Emiliano Bravi, PD Radicondoli

 

 
14 Ottobre 2008

 CLAUDIO

Categoria: Consiglio Comunale | Nessun Commento »

 

CRONACA LOCALE

Inserito da casoledelsa il 14 Ottobre 2008

Fugge all’alt dei carabinieri: ucciso. Il fatto è accaduto stamani a Colle di Val d’Elsa: si tratta di un albanese plupregiudicato


14-10-2008 MORTO A COLLE DI VAL D’ELSA |

Un uomo è rimasto ucciso alle prime luci dell’alba di stamani nel corso di un’operazione di controllo del territorio effettuata dai carabinieri a Colle di Val d’Elsa: si tratta di Tornja Zeni, nato nel 1973 in Albania, un pluripregiudicato che aveva fornito ben nove identità diverse durante le numerose volte nelle quali era stato fermato dalle forze dell’ordine.
Secondo le prime informazioni i militari hanno intercettato almeno tre auto che erano poi fuggite: una di queste, una lancia Y risultata poi rubata, durante l’inseguimento si è schiantata contro un muro. I due occupanti hanno cercato di scappare nei campi mentre i militari, che avevano udito uno scoppio, hanno esploso dei colpi di pistola. Uno ha raggiunto e ucciso uno dei due uomini, mentre l’altro ha fatto perdere le sue tracce.
Massimo riserbo da parte dei Carabinieri della compagnia di Poggibonsi e della stazione di Colle di Val d’Elsa che stanno conducendo le indagini, che avevano predisposto la notte scorsa un’operazione di controllo del territorio dopo i numerosi furti avvenuti di recente in alcune abitazioni della zona.
Sono invece sfuggite ai militari altre due auto, un’Astra e un fuoristrada anch’esse rubate, con i loro occupanti. Probabile che la banda intercettata si stesse preparando a compiere altri furti nella zona.

 CLAUDIA………

Categoria: Informazioni | Nessun Commento »

 

Scrivi a:

Per Informazioni scrivi a:
info@pdcasoledelsa.net
oppure direttamente a:
Claudio Cavicchioli

Calendario

Ottobre 2008
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Categorie

Archivi

LINK

Meta